Storia

Il fondatore della scuola, avviata nel 1985 fu Paolo Bernascone (foto1, al centro insieme a Renè Ghilini e Bruno Gouvy).  Bernascone Guida alpina Biellese, guidato dal pioniere Pierre Gevaux (foto 2) apprende le tecniche di volo in parapendio e tra i primi in Italia diviene praticante e promotore della nuova disciplina. Oltre ad essere Istruttore di volo in parapendio, Bernascone fu abile alpinista spesso impegnato in importanti spedizioni internazionali. Nel 1988 Massimo Prandi, oggi Direttore della scuola, inizia la collaborazione  con la con il fondatore fino al  tragico incidente in cui Bernascone ha perso la vita nel corso di una spedizione alpinistica internazionale in Himalaya nel 1992. Dopo la perdita di Paolo, Massimo Prandi crea la Paraberna ed in memoria del fondatore continuo l’opera didattica affiancato prima da Franco Bonavigo e poi anche da Alex Zappa. 

Oggi l’organico è composto sotto il profilo tecnico dai tre Istruttori certificati dall’AeCI,e si avvale della collaborazione di alcuni fra i più titolati titolati italiani. 

Da sempre la scuola rivolge particolare attenzione a tutti gli aspetti della sicurezza ed agli sviluppi tecnologici, con lo scopo di fornire agli allievi una formazione didattica aggiornata e sicura. Il lavoro degli Istruttori è stato agevolato dall’evoluzione dei mezzi divenuti negli ultimi anni sempre più sicuri ed affidabili

767778_bisanna_edoardo